Tag Archive for Pizza senza glutine

Pizza senza glutine e senza lattosio con cornicione di ricotta

Ingredienti per una pizza senza glutine e senza lattosio con il cornicione di ricotta:

120 gr Mix farina Nutrifree per pane

30 gr di farina di riso senza glutine

100 gr di acqua tiepida

3 gr di lievito di birra fresco

sale qb

pomodori pelati qb schiacciati con i rebbi di una forchetta

origano

5 acciughe sott’olio

capperi sott’aceto

olive

mozzarella senza lattosio

una confezione da 100 gr di ricotta senza lattosio (io Granarolo)

olio extravergine d’oliva

carta da forno e pellicola trasparente

Preparazione:

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua mescolando con una spatola poi versare a pioggia le due farine e iniziare a impastare. Aggiungere un pizzico di sale dopo che le farine hanno assorbito tutta l’acqua e formare un impasto omogeneo. Avvolgerlo stretto nella pellicola trasparente precedentemente unta d’olio e tenere in un luogo tiepido per circa un paio d’ore.

Aprire il pacchettino e stendere la pasta il più sottile possibile direttamente sulla leccarda del forno, sopra la carta da forno leggermente spennellata di olio e formare la base della pizza.

Condire con pomodori pelati, origano, acciughe, capperi e olive e mozzarella.

Su tutto il perimetro della pizza, aiutandosi con un cucchiaino, fare uno strato di ricotta e ripiegare il  bordo esterno della pizza su sé stesso creando così il cornicione.

Cuocere in forno caldo a 220 gradi statico per circa 20 minuti e fino a completo scioglimento della mozzarella.

Per chi la possiede, è utile scaldare nel forno la pietra refrattaria e cuocere la pizza direttamente su di essa, utilizzando sempre per comodità, la carta da forno.

Buon appetito!

Pizza al teff con acciughe, capperi e olive

Pizza al teff

 

Ingredienti per una pizza:

  • 50 gr di farina di teff (con la scritta senza glutine, o come da prontuario AIC)
  • 150 gr farina Mix Pizza Nutrifree
  • ½ cucchiaino di zucchero
  • 5 gr. di lievito di birra fresco
  • 150 gr di acqua tiepida
  • Sale q.b.
  • 10 gr di olio evo + 1 cucchiaio
  • Passata di pomodoro
  • Origano
  • 4 filetti di acciuga sott’olio
  • Capperi in salamoia q.b.
  • Mozzarella

Preparazione:

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida con il mezzo cucchiaino di zucchero.

Aggiungere le due farine, l’olio e infine il sale e mescolare energicamente. Il risultato sarà un impasto piuttosto denso e appiccicoso: non si riuscirà  a stenderlo con le mani, suggerisco pertanto di stenderlo con una spatola sulla teglia ricoperta da carta da forno e leggermente unta con un cucchiaio di olio evo.

Lasciare lievitare l’impasto, coperto da pellicola trasparente, in un luogo tiepido per almeno un paio d’ore.

Accendere il forno a 220 gradi, nel frattempo condire la pizza con pomodoro, origano, sale, acciughe, capperi e infornare per 12-14 minuti.

Aggiungere infine la mozzarella e rimettere in cottura fino al completo scioglimento del formaggio (ancora circa 5-10 minuti).

 

Pizza proteica e gustosa senza glutine

Pizza ProteicaChe cosa sarà mai una pizza proteica gustosa e senza glutine? Ho pensato di chiamare così questa ricetta perché ho utilizzato degli ingredienti particolarmente ricchi di proteine. Sappiamo che, purtroppo, le nostre farine, essendo prive di glutine, che è  una proteina, sono appunto meno proteiche e più “povere” rispetto alla farina di frumento, di farro, ecc.

Ho preso spunto per questa ricetta dall’insegnamento di una signora, molto famosa nel glutenfree del mondo anglosassone: Bette Hagman. Ha pubblicato diversi libri, quello a cui mi sono particolarmente affezionata si intitola: “The Gluten-free Gourmet MAKE DESSERT” e ci insegna ad utilizzare le farine naturali consentite, anche le più  insolite.

Torniamo ora alla nostra pizza: trovo che abbia un sapore particolare, molto gradito ai palati “fini”, non ricorda per nulla la pizza glutinosa, direi che ha un gusto tutto suo, da provare.

Nota: non è una pizza fatta solo con farine naturali, ma un mix equilibrato di diverse cosette.

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g farina Nutrifree mix pizza
  • 100 gr farina “Garfava” + Sorgo bianco*
  • 250 ml acqua tiepida
  • 1 bustina di lievito di birra secco (come da prontuario AIC)
  • 3/4 cucchiaino di xanthano
  • sale : un cucchiaino scarso
  • olio evo
  • pomodoro
  • origano
  • 20 cm di salsiccia consentita
  • 2 mozzarelle
  • mezza cipolla rossa
  • origano
  • passata di pomodoro

———————–

*farina “GARFAVA” = GARBANZO AND FAVA BEANS = CECI E FAVE, secchi, frullati e fatti diventare farina (io ho usato il Bimby, 1 minuto velocità 10)

Per questa pizza, usare 1/3 di fave+ 1/3 di ceci + 1/3 di Sorgo bianco

———————

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, poi aggiungere tutti gli ingredienti e mescolare energicamente (meglio se con una impastatrice) fino ad ottenere un impasto piuttosto elastico.

Stendere la preparazione in teglia precedentemente unta di olio evo, e lasciare lievitare nel forno con la lucina accesa, per circa due ore.

Accendere il forno a 220 gradi, statico e iniziare a farcire la pizza con la passata di pomodoro. Togliere la pelle alla salsiccia e cuocerla a parte per 5 minuti in una teglia inaderente per sgrassarla un po’.

Affettare la cipolla finemente e disporla sulla pizza con la salsiccia e l’ origano.

Cuocere per circa 15 minuti nel ripiano più basso del forno poi tagliare le mozzarelle e farcire la pizza. Cuocere ancora per almeno 10 minuti e fino a quando la mozzarella si sarà sciolta in modo ottimale.

Buon appetito!

 

 

 

 

 

Pizza senza glutine con farina Nutrifree

20140119-195219.jpgHo acquistato il Mix Pizza Nutrifree da 500 gr perché era una novità sul mercato ma soprattutto perché ho letto gli ingredienti e mi ha davvero ispirato. Di solito non faccio la pizza con “monofarine”, tendo infatti a mischiarle perché sono sempre alla ricerca della pizza perfetta, dal sapore “glutinoso” che ricordo ancora molto bene.
Questa pizza mi ha colpito, non aveva nessun retrogusto tipico delle farine dietoterapeutiche e nessuno strano profumo: sapeva di pizza!

 

Ingredienti:

500 gr di farina Mix Pizza Nutrifree
25 gr lievito fresco
370 gr di acqua tiepida
Sale: un cucchiaino
Olio evo: 30 gr
Passata di pomodoro
Origano
Mozzarella
Acciughe
Capperi

Sciogliere il lievito fresco in poca acqua e mischiare poi con gli altri ingredienti fino ad ottenere un panetto piuttosto elastico e leggermente appiccicoso.
Lasciare lievitare per circa due ore.
Stendere in teglia la pizza e farcirla poi con il pomodoro e l’origano. Cuocere in forno caldo a 220 gradi per circa 15 minuti poi aggiungere la mozzarella tagliata a dadini, i capperi e le acciughe e cuocere per altri 10 minuti.

Pizza senza mozzarella

 

20131215-071453.jpgIngredienti:

220 gr di farina Bezgluten
7 gr di lievito di birra fresco
150 ml di acqua tiepida
Sale qb
Passata di pomodoro
Origano
Acciughe
Capperi
Olive
Olio extra vergine di oliva

Sciogliere il lievito in una parte di acqua. Versare nella ciotola dell’impastatrice la farina, il lievito e iniziare a mescolare con il gancio. Aggiungere man mano l’acqua e infine il sale e un cucchiaino di olio. Si deve formare una palla morbida.
Stendere l’impasto in una teglia bassa da pizza e lasciare lievitare. Quando ho fretta, metto l’impasto steso nel forno acceso a 35 gradi così in un’oretta lievita.
Aggiungere il pomodoro, l’origano, le acciughe, i capperi e le olive. Portare il forno a 220 gradi statico e infornare sul ripiano basso per dieci minuti, poi su quello medio/alto per altri 15 minuti circa.

Pizza con farina Mulino dalla Giovanna

Pizza margherita senza glutineFinalmente ho trovato la farina ideale per la pizza! Ne avevo sentito parlare per la prima volta sui vari blog del senza glutine e poi, all’Expo Gluten Free a Brescia ho conosciuto questa azienda e ovviamente, ho comprato diversi chili di questa farina. Appena a casa, l’ho dovuta subito provare: la pizza é buonissima….sa di pizza glutinosa!

Ingredienti per due pizze rotonde:
400 gr di Farina Mulino dalla Giovanna per pane e pizza senza glutine
250 gr di acqua tiepida
15 gr lievito fresco
Mezzo cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
Passata di pomodoro
2 mozzarelle
Origano
Basilico
Un paio di cucchiaini d’olio extra vergine di oliva

Sciogliere il lievito in poca acqua tiepida con lo zucchero. Aggiungere la farina e piano piano il resto dell’acqua e impastare. Io uso il Kitchen Aid ma va benissim anche a mano. Aggiungere il sale e formare una palla morbida.
Stendere l’impasto nella teglia e lasciare lievitare per circa un’ora e mezza nel forno spento. Condire con il pomodoro, l’origano e le foglie di basilico. Infornare a forno caldo (220 gradi, statico) e cuocere per 10 minuti. Sfornare e mettere la mozzarella e un cucchiaino di olio. Cuocere per altri 10 minuti fino a quando la mozzarella si colorisce leggermente.

Pizza al grano saraceno

Pizza al grano saracenopiIngredienti per una pizza tonda:
120 gr Mix B Schär
80 gr farina di grano saraceno (come da prontuario AIC)
90 ml di acqua tiepida
80 ml latte tiepido (se si é intolleranti al lattosio, sostituire con la stessa quantità di acqua tiepida)
10 gr lievito fresco
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Mezzo cucchiaino di sale
Passata di pomodoro
Mozzarella vaccina
Origano
Basilico

Stemperare il lievito nella miscela di acqua e latte e aggiungere gradatamente le farine e mescolare. Aggiungere il sale e l’olio e lavorare fino ad ottenere un impasto morbido.
Stendere direttamente in una teglia tonda e lasciare lievitare a temperatura ambiente possibilmente coperta con un panno di cotone.
Dopo circa un’ora e mezza, accendere il forno a 220 gradi, statico e farcire la pizza con la passata di pomodoro, l’origano, la mozzarella sfogliata a
pezzetti con le mani (come consiglia il buon Bonci :)) e guarnire con qualche foglia di basilico e un cucchiaino di olio extravergine.
Infornare e cuocere per circa 20 minuti nel ripiano medio/basso del forno, sarà pronta non appena la mozzarella comincia a prendere colore.